I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di RicetteUmbre.com. Ulteriori informazioni  Ho capito

Rosso orvietano doc

rosso_orvietano_doc.jpg
  • Categoria: Vini
  • Autore:
  • Pubblicazione: 18/01/2010
Lista della spesa Stampa Aggiungi al ricettario

  La denominazione “Rosso Orvietano”o “Orvietano Rosso” è riservata a diverse tipologie di vino rosso, ottenute da vigneti ubicati sui terreni vocati dell’intero territorio di ben quattordici comuni della provincia di Terni, tra cui Orvieto.Tale denominazione senza altra qualificazione aggiuntiva è riservata al vino:Rosso ottenuto con le uve di Aleatico, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Canaiolo, Ciliegiolo, Merlot, Montepulciano, Pinot Nero, Sangiovese (minimo 70%) e con quelle di Barbera, Cesanese comune, Colorino e/o Dolcetto; a colore rosso rubino vivace intenso talvolta con riflessi violacei; profumo vinoso intenso, talvolta erbaceo; sapore morbido, elegante e vellutato. Gradazione minima: 11.5°. Uso: Da pastoLa stessa denominazione è riservata anche ai seguenti vini con specificazione di vitigno, prodotti con almeno l’85% di uve del vitigno corrispondente e con l’eventuale aggiunta di altre uve a bacca rossa della zona: Aleaticoha colore rosso granato con tonalità violacee; profumo finemente aromatico, caratteristico; sapore tipico, morbido, vellutato, talvolta mabile o dolce. Gradazione minima: 11.5°. Uso: da fine pasto.Cabernet o Cabernet Franc o Cabernet Sauvignonha colore rosso rubino intenso con lievi riflessi violacei, tendente al granato con l’invecchiamento; profumo intenso, persistente, caratteristico; sapore asciutto, con retrogusto caratteristico, delicatamente erbaceo. Gradazione minima: 11.5°. Uso: da pasto.Canaioloha colore rosso rubino tendente al granato con l’invecchiamento; profumo delicato, caratteristico; sapore vellutato, con bouquet tipico. Gradazione minima: 11.5°. Uso: da pasto.Ciliegioloha colore rosso rubino intenso; profumo vinoso, delicato; sapore fruttato, con retrogusto caratteristico. Gradazione minima: 11.5°. Uso: da pasto.Merlotha colore rosso rubino con riflessi violacei, talvolta tendente al rosso mattone con l’invecchiamento; profumo vinoso, gradevole; sapore pieno, morbido, armonico. Gradazione minima: 11.5°. Uso: da pasto.Pinot Nerocolore rosso rubino tendente al granato; profumo intenso, persistente, caratteristico; sapore asciutto, di corpo, caratteristico, armonico. Gradazione minima: 11.5°. Uso: da pasto.Sangiovesecolore rosso rubino tendente al granato con l’invecchiamento; profumo vinoso, caratteristico; sapore asciutto, armonico, gradevolmente tannico se giovane, piacevolmente amarognolo, fruttato, caratteristico. Gradazione minima: 11.5°. Uso: da pasto.   Fonte: http://www.stradadelsagrantino.it

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

Hai già visto queste altre ricette?

Ciao Guest  

Registrandoti al sito potrai creare un tuo ricettario ed avere un tuo profilo

Eventi in Umbria

Eventi in caricamento...

Condividi